Informazioni su Massimiliano Arione

ha iniziato a imparare PHP nel 1999 e non ha ancora smesso.

phpday PUG Edition

A maggio, negli ultimi anni, era tradizione partecipare al phpday a Verona, evento di riferimento nazionale e internazionale. Noi, come PUG Roma, non abbiamo mai fatto mancare nel tempo la nostra presenza, tipicamente festeggiata con una foto di gruppo a bordo piscina dell’Hotel San Marco.

Ma sappiamo bene che quest’anno molte conferenze hanno dovuto fare i conti con l’emergenza covid19 e quindi saltare o essere rimandate (il phpday 2020 a oggi è in programma per settembre). Il GrUSP però non si è perso d’animo e ha pensato di organizzare un evento alternativo, da fruire online.

È nata così l’idea del phpday PUG Edition, un’edizione organizzata insieme ai vari PUG italiani, vecchi e nuovi, con due giornate di talk sulla nota piattaforma video Zoom.

Per quanto riguarda il nostro PUG Roma, il buon Andrea Giannantonio (recentemente promosso a vice-presidente) ha avuto una grande idea: una tavola rotonda con alcuni membri rappresentativi del gruppo, dal titolo “AA.VV. – The old guard of PUG Roma”, per discutere di scelte tecnologiche ed esperienze di vita da developer.

I partecipanti alla tavola rotonda che hanno accettato l’invito di Andrea sono stati i seguenti: Massimiliano Arione, Alessandro Cinelli, Giulio De Donato, Alessandro Nadalin e Jacopo Romei.

L’iniziativa pare aver riscosso un discreto successo, è stata molto seguita e ha ricevuto feedback positivi. Come spesso accade in questi casi, molti hanno apprezzato gli spunti emersi durante questa chiacchierata e siamo sicuri che li avranno approfonditi in seguito.

Per chi volesse rivedere la performance (o per chi l’avesse mancata), ecco qui sotto il video preso direttamente dal canale del Grusp:

Invece a questo link potete trovare la playlist con tutti i video delle singole sessioni dell’evento.

Buona visione!

Incontro di ottobre 2019

Come l’anno scorso, anche in questo 2019 abbiamo organizzato un incontro dedicato a coding e PR, un Hacktoberfest! Stavolta però abbiamo fatto tesoro degli errori del passato e abbiamo iscritto il nostro gruppo alla relativa iniziativa con un congruo anticipo, il che ci ha dato l’opportunità di mettere in palio un bel po’ di gadget (oltre che a regalarne parecchi altri, più piccoli). Nella consueta cornice di Enlabs, il rumore delle tastiere si è sovrapposto a quello dei taralli sgranocchiati, e diverse sono state le Pull Request portate a termine.