Incontro di Dicembre 2019

Martedì 17 Dicembre si è svolto l’ultimo incontro annuale del PUG di Roma. Rispetto ai classici meetup presso il Luiss EnLabs di Roma Termini, questa volta ci siamo ritrovati nella sede di Translated, un’azienda di traduzioni professionali ubicata in una stupenda villetta nel cuore dell’EUR.

L’incontro è stato introdotto dal padrone di casa Marco Trombetti (@marcotronbetti), founder e CEO di Translated nonché founder del Pi Campus, uno dei rari venture fund di Roma. La parola è passata successivamente a Ramin Banihashemi (@bsramin), Head of Engineering di Translated, che ci ha introdotto l’argomento del mese: Jenkins (uno strumento di continuous integration scritto in Java).

Ramin ha focalizzato l’attenzione sui cron, valorizzando l’opportunità di aggregare gli script che girano in cron sui vari server in un unico punto del sistema (per l’appunto Jenkins), piuttosto che mantenendoli indipendenti su ogni server. Con tale sistema, risulta più semplice gestire e monitorare gli script che falliscono l’esecuzione mediante una semplice pagina web.

Tra i vari esempi d’uso, Ramin ne ha presentato uno molto interessante e suggestivo: l’utilizzo di una lampada Philips Hue per segnalare visivamente se lo stato del sistema sia in ordine o presenti dei problemi.

L’incontro è terminato con la consueta estrazione di una licenza JetBrains per uno dei numerosi software del catalogo.

Infine, Ramin ha inviato i partecipanti ad unirsi per un piccolo rinfresco prima di sciogliere la seduta.

Di seguito ci sono le slides e gli esempi utilizzati durante lo speech: https://github.com/bsramin/jenkins-talk

Un pensiero su “Incontro di Dicembre 2019

Rispondi a Ramin Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.