SymfonyDay 2013

PUG Roma - SymfonyDay 2013 Venerdì scorso si è tenuta la seconda edizione del SymfonyDay, l’evento principale italiano relativo al noto framework. Se l’anno scorso il nostro PUG aveva dato un decisivo contributo di speaker e partecipanti, quest’anno ha dato un ancor più sostanzioso contributo: l’organizzazione. Sia nella parte di preparazione che in quella di svolgimento, alcuni volontari del gruppo si sono prestati egregiamente per far sì che l’evento avesse il successo che poi effettivamente ha avuto. È stata veramente una bella esperienza, che speriamo di ripetere negli anni a venire. Per chi l’avesse perso, sul sito ufficiale saranno a breve pubblicate le slide e (un po’ meno a breve, diamo al GrUSP il tempo di elaborarli) i video dell’evento.

SymfonyDay 2012

La settimana scorsa, una nutrita rappresentanza del PUG Roma ha partecipato al Symfony Day, primo evento nazionale interamente dedicato all’omonimo framework, a Torino, ospiti del nostro omologo piemontese PUG Torino. Con circa 15 partecipanti 15, siamo stati certamente il PUG più numeroso tra quelli presenti all’evento. Inoltre, con ben 5 talk sui 12 in scaletta (senza contare l’intro del nostro Cirpo), abbiamo sicuramente avuto anche un ruolo attivo importante.
PUGgers on train Ma anche qui ci sono state parti meno serie e più social, come accade nei nostri incontri: in questo caso, oltre alla cena pre-evento, le parti più divertenti e aggregative sono state rappresentate dal viaggio di andata in treno e da quello di ritorno in aereo.
Speriamo di organizzare il prossimo evento Symfony a Roma!

Incontro di aprile 2012

IMG_20120424_193215 Per questo incontro siamo riusciti a scovare una location inedita, nientepopodimeno che un albergo 4 stelle nel cuore di San Lorenzo, grazie alla gentile ospitalità di Massimo. Visto che le novità non vengono mai sole, abbiamo avuto anche una new entry tra i nostri speaker: Daniela, che ci ha illustrato in modo approfondito il noto software di bug tracking Mantis, soffermandosi in particolare sulle personalizzazioni che è stata in grado di implementare.
Come seconda presentazione, uno dei case study progettatti addirittura a gennaio (nel nostro ormai famigerato retrospettiva). Si è trattato dell’illustrazione di un’importante rifacimento, quello del sito omniauto.it, che è passato direttamente da un codice procedurale a Symfony2, con un balzo a pie’ pari. L’esperienza è stata descritta da due dei protagonisti, Filippo e Massimiliano, e riportata anche su slideshare.
La consueta serata social è stata consumata da Efeso il barrocciaio, proprio di fronte all’albergo (meglio di così!)

Incontro di novembre 2011

posti in piedi al PUG Roma! Ospiti di EnLabs, che ha tenuto prima del nostro incontro un interessante evento di contatto tra sviluppatori e startup, abbiamo ascoltato la presentazione di Giorgio [1], che ci ha illustrato le principali differenze tra il vecchio symfony 1.4 e il nuovissimo Symfony2, consigliando a tutti di fare il grande salto. A seguire, la presentazione tenuta da David e Alessandro (purtroppo senza Alessandro) alla convention nazionale polacca di PHP [2], che ha illustrato l’interessante database a grafi OrientDB, con un invito finale a partecipare allo sviluppo della libreria di interfacciamento tra Orient e PHP. La tradizionale cena post-incontro si è svolta nel ristorante di fronte a EnLabs.


[1] Symfony2 per sviluppatori symfony 1
[2] GraphDB in PHP

Incontro di ottobre 2011

PUG Roma oct 2011In questo incontro, che si è svolto nella belissima sede del Pick Center dell’EUR, non abbiamo tenuto presentazioni. Diversamente dal solito, il sempre ottimo Jacopo Romei ci ha guidati in un vero e proprio workshop, incentrato sul Test Driven Development. Lo strumento scelto è stato il framework Symfony2, che forse è risultato un po’ ostico a chi non ne aveva già familiarità, ma che sicuramente si presta molto bene allo scopo. L’intervento è stato di alto livello, ne è riprova il fatto che sarà ripetuto da Jacopo come talk alla conferenza internazionale PHP Barcelona.
Come di consueto, la serata si è conclusa con una cena in un ristorante limitrofo.

Incontro di settembre 2011

IMG_20110927_194331 Dopo la pausa estiva, il gruppo è tornato in piena attività. Siamo riusciti a supplire alla mancanza di quella che è stata per molti mesi precedenti la nostra sede abituale, trovando un’ottima ospitalità presso EnLabs. Qui, nonostante i cambi di programma dell’ultimo minuto, Eugenio ci ha intrattenuti con una presentazione veramente molto interessante su node.js [1].
Successivamente, il nostro presidente ci ha spiegato sinteticamente quanto sia facile integrare un pagamento con Paypal in symfony [2].
Prima di chiudere, abbiamo discusso della partecipazione del nostro PUG al prossimo Drupal Day, che si terrà proprio a Roma a dicembre.


[1] introduzione a node.js
[2] symfony + Paypal

Incontro di giugno 2011

dp pug Nonostante le numerose defezioni, ci siamo ritrovati in una decina in un’ottima location (grazie a Francesco per avercela procurata!), presso l’azienda Nous. Qui, il nostro recente acquisto Andrea ci ha presentato le sue slide dalll’eloquente titolo Speed speed speed, basate sulla sua esperienza maturata durante lo sviluppo di Ideattive.
Vista poi la mancanza di ulteriori presentazioni, abbiamo improvvisato un’introduzione pratica a symfony, durante la quale sono scaturiti consigli, chiarimenti di dubbi e idee di sviluppo.
Date le defezioni di cui sopra, purtroppo non è stato possibile prolungare la serata col consueto appuntamento social: speriamo di rifarci a luglio, in occasione del primo compleanno del nostro PUG.

Incontro di aprile 2011

Pur se in smodato ritardo ecco il resoconto dell’incontro di Aprile.

La serata ha visto susseguirsi due interventi assai interessanti ed attesi da tutto il PUG.

Il primo è stato un assaggio di quanto il Nostro Presidente Massimiliano Arione presenterà al Php Day nei prossimi giorni: symfony & jQuery, ties and separations. In questo intervento abbiamo appreso alcune tecniche tese a disaccoppiare il funzionamento di javascript dagli altri ambiti di un applicativo sviluppato con symfony. In particolare l’intervento si è soffermato sulla creazione di un mini sito di ecommerce la cui struttura permette di gestire le funzionalità con chiamate ajax qualora il javascript sia attivo, o con le tradizionali chiamate http in caso javascript non sia disponibile. I vantaggi di un simile approccio sono vari: una maggiore robustezza dell’applicazione che smette di dipendere da javascript per il suo funzionamento; la possibilità di scrivere test funzionali; maggior ordine e semplicità derivante dalla separazione dei diversi ambiti.

Il secondo intervento, dal titolo Netbeans e Xdebug per debugging e profiling di applicazioni php, è stato di Giorgio Cefaro.
Nell’incipit del suo intervento Giorgio ci ha fatto notare quanto tra gli sviluppatori PHP spesso manchi un serio approccio al debugging con una semplice domanda: “quanto tempo passate ad inzeppare il vostro codice di var_dump() e di die() per capire cosa stia succedendo nel vostro script?” All’udire questa domanda molti di noi hanno probabilmente avvertito un certo desiderio di girarsi dall’altra parte fischiettando…

Per fortuna Giorgio ha poi continuato il suo intervento fornendoci gli stimoli per migliorare questo aspetto della nostra pratica di programmazione. Prendendo a spunto il funzionamento della suite Netbeans in sinergia con xdebug ci ha mostrato come possiamo accedere a strumenti di debug assai più raffinati e potenti.

Infine la presentazione ha trattato il tema del profiling delle applicazioni, introducendo alcuni strumenti di analisi che permettono di verificare l’utilizzo delle risorse da parte dell’applicativo in modo da poter procedere alle dovute ottimizzazioni; una pratica spesso tralasciata in applicativi che non prevedono grandi stress, ma vitale quando si prevede di sopportare i numeri vertiginosi di una applicazioni web di successo.

Come di consueto, ormai sazi di conoscenza ma assetati e affamati di birra, fritti, e bistecche, ci siamo spostati al ristorante per il resto della serata.

incontro di gennaio 2011

Finalmente siamo riusciti a fare una presentazione come si deve, con lo spazio adeguato, un buon numero di partecipanti e una presentazione molto interessante. Alessandro ci ha illustrato una prima versione del progetto che sta portando avanti nella sua azienda, riguardo un Content Management Framework scritto con symfony.

A chiunque interessassero, ecco le slide della presentazione:

incontro di novembre 2010

Ci siamo ritrovati, tra una cosa e l’altra a sentire Massimiliano Arione alle 19.30 ca.
La presentazione trattava dell’integrazione unobtrousive di jQuery e symfony, riproponendo un carrello in due versioni, entrambe completamente funzionanti, con e senza l’integrazione AJAX.
Per Massimiliano è stato un test-drive per riproporre il talk, in versione maggiormente abbondante, al phpDay e, speriamo, al Symfony Live.
A fine presentazione c’è stato un question-time fervente: molto interessante è stata la discussione scaturita a proposito della separazione di ambiti tra HTML, JS e PHP; inoltre, ancora una volta, è stato soddisfacente vedere come gli strumenti messi a disposizione da un framework potente (in questo caso symfony 1.4) sono stati sfruttati egregiamente per il fine dell’applicativo.
A contorno di ciò, come mazzata finale, una pizzata in un ristorante vicino al luogo dell’incontro :-)

Risorse: Progetto sfjqec